Seleziona una pagina

A volte tutto ciò che serve per dire addio a qualche inestetismo è un trattamento laser.

ORARI APERTURA
Lun - Ven 9:00 - 20:00
Sab - Dom Chiuso

SEDE DI ANCONA
Tel e Fax 071.203.046
Cell Segr. 349.542.80.22

SEDE DI JESI
Tel e Fax 0731.568.76
Cell Segr. 333.479.59.74

Home » LASER CAPILLARI – ANGIOMI- ANCONA – JESI

LASER CAPILLARI – ANGIOMI- ANCONA – JESI

La Dott.ssa Patrizia Sacchi negli studi di Ancona e Jesi (AN) è esperta nei trattamenti di laser per i capillari. Questo trattamento è molto efficace nel trattare vene sottili, vene reticolari (vene blu) e capillari.

CHE COS’E’?

Le lesioni di tipo vascolare si possono trattare in vario modo e con vari tipi di laser a seconda di dove sono localizzati i capillari.
Se i capillari sono localizzati a livello del volto, il laser utilizzato è il KTP 532 nm che è dotato di un buon assorbimento per l’emoglobina, ma ha una penetrazione della cute limitata, quindi va molto bene per tutti i capillari fini e superficiali. ll meccanismo attraverso il quale agisce il laser è la fotocoagulazione del capillare rosso attraverso una luce verde specifica e selettiva. E’ un laser che non dà dolore.
Se invece i capillari sono localizzati a livello degli arti inferiori,e sono anche di una certa consistenza, il laser più appropriato è il ND-Yag a 1064 nm ”longpulse”, ossia un laser vascolare in grado di penetrare in profondità nei tessuti. Il capillare viene chiuso completamente e infine eliminato grazie all’energia diretta del laser. Può essere utilizzato a fluenze elevate, per questo motivo può essere un po’ doloroso.

INDICAZIONI

  1. Trattamento di vene sottili
  2. Vene reticolari (vene blu)
  3. Capillari del viso e delle gambe

SEDI

Viso e gambe

COME SI EFFETTUA IL TRATTAMENTO

La Dott.ssa Sacchi negli studi di Ancona e Jesi (AN) utilizza il trattamento con il laser per i capillari. Prima della procedura la Dottoressa spiega come si svolge il trattamento, cerca di capire le aspettative del paziente, e valuta se queste possano essere realizzabili con tale procedura. Si consiglia di evitare l’esposizione al sole nei giorni e nelle settimane prima e dopo il trattamento. Un anestetico locale può essere applicato nella zona da trattare, ma di solito non è necessario. Si prepara inizialmente la pelle rimuovendone le impurità. Tra la cute e il manipolo, si posiziona uno strato di almeno 2 mm di gel freddo trasparente a base di acqua. La superficie liscia in vetro dell’emettitore viene applicata sulla pelle, vengono erogati impulsi di luce precisi su ciascun vaso sanguigno. Per tutta la sessione di trattamento il paziente deve indossare occhiali protettivi. Durante il trattamento si potrebbero percepire sensazioni di bruciore o pizzicore, ma sono tollerabili. Nelle prime ore dopo il trattamento si potrebbe avvertire un leggero bruciore sulla zona trattata. La sessione dura dai 10 ai 20 minuti e varia in base alla superficie che si desidera trattare. A trattamento finito si rimuove il gel e se è stato trattato il viso si applica una crema con schermo solare, e si invita il paziente ad usarla fino alla seduta successiva.

PRECAUZIONI
  1. Evitare fotoesposizione per 4-6 settimane prima e dopo la seduta ed utilizzare in caso di esposizione schermi solari a protezione completa ( 50 +, 100 )
  2. Evitare bagni caldi per 1-2 settimane dopo il trattamento
  3. Evitare prima e dopo il trattamento per alcuni giorni , le procedure che potrebbero avere azione irritante sulle zone trattate (sfregamenti, gommage, brushing ,etc)
  4. Evitare esercizio fisico eccessivo per 1-2 settimane dopo il trattamento
EFFETTI COLLATERALI
  1. Eritema della zona trattata
  2. Dolore lieve durante il trattamento
  3. Bruciore cutaneo
  4. Ustioni lievi soprattutto in pazienti con fototipo alto
CONTROINDICAZIONI
  1. Pelle abbronzata o molto scura
  2. Infezioni cutanee
  3. Dermatiti
  4. Eczemi
  5. Escoriazioni, ferite
  6. Tumori cutanei
  7. Soggetti fotosensibili
  8. Soggetti epilettici
  9. Soggetti predisposti alla comparsa di cicatrici sulla pelle
  10. Portatori di pacemaker o di un defibrillatore interno
  11. Soggetti con vene varicose nella zona interessata
  12. Gravidanza e allattamento
RISULTATI

Con il laser per i capillari la Dott.ssa Patrizia Sacchi negli studi di Ancona e Jesi (AN) ha un miglioramento immediato dopo il trattamento, tuttavia la sparizione completa delle vene potrebbe richiedere alcune settimane poiché svaniscono lentamente.
In caso di più vene, potrebbero essere necessarie 2-3 sessioni a intervalli di 6-8 settimane. Con il laser KTP 532 si ottengono invece ottimi risultati estetici, guarigioni rapide con minimo disagio post trattamento, in quanto non dà luogo ad effetti cicatriziali, o atrofici e soprattutto non determina porpora nel post trattamento.

TRATTAMENTI COMBINATI/ASSOCIATI
  1. scleroterapia
  2. trap

 

Se vuoi saperne di più sul LASER PER CAPILLARI (ANGIOMI) vieni a trovarci ad Ancona in via Villafranca, 4 (AN) – oppure a Jesi in via Roma, 67 presso gli studi della P.S Medical Center dove esercita la Dott.ssa Patrizia Sacchi. Oppure puoi contattare i numeri delle segreterie ad Ancona 071.20.30.46 oppure 349.5428022, Jesi 0731.56.876 oppure 333.47.95.974. Se preferisci è possibile contattarci direttamente tramite la pagina contatti compilando l’apposito presente.

PRODOTTI PER IL VISO

 

 

Prenderti cura della tua pelle con la linea viso della Dott.ssa Patrizia Sacchi.
 

GUARDA

PRODOTTI PER IL CORPO

 

 

Prenderti cura del tuo corpo con la linea della Dottoressa Patrizia Sacchi.
 

GUARDA

RICHIEDI INFORMAZIONI